RS schloss klebenstein st anton bozen dahinter st peter karnol herbst
RS schloss klebenstein st anton bozen dahinter st peter karnol herbst

Castel Sant’Antonio

L’edificio che somiglia più a una residenza che a un vero e proprio castello, si trova alla fine della Passeggiata Lungotalvera a Bolzano.

Una torre abitativa, detta Karnol, sorse in questo posto vicino al centro storico di Bolzano (Bozen) già nel XIII secolo, eretto, a quell'epoca, presso l'incrocio tra Bolzano-Val Sarentino e San Genesio-Gries. Qui, un ponte passava sopra il Talvera, il torrente che scende dalla Val Sarentino e confluisce a Bolzano con l'Isarco. Castel Sant'Antonio (Schloss Klebenstein) emerse dalle ristrutturazioni e gli ampliamenti della torre abitativa avvenuti tra il XIV e il XVI secolo. Il nome tedesco, Klebenstein, risale a una delle famiglie che furono in possesso del castello nel corso dei secoli.

Nel 1900, Castel Sant'Antonio ricevette il suo aspetto attuale quando vennero aggiunti il muro di cinta con feritoia, il grande cancello con merli, la seconda torre e un padiglione quadrangolare. Della costruzione, che oggi si trova alla fine della Passeggiata Lungotalvera presso i Prati del Talvera, e all'inizio della Passeggiata di Sant'Osvaldo vicino a Castel Roncolo, a nord della città, fanno parte alcuni edifici abitativi e la barocca Cappella di Sant'Antonio. Oggi è di proprietà della famiglia von Aufschnaiter e non può essere visitato, in quanto è abitato.

L’accesso potrebbe al momento ancora essere soggetto a determinate limitazioni.

Contatti

Ulteriori informazioni

non accessibile al pubblico

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni