RS andrian gaid festenstein
RS andrian gaid festenstein

Castelforte

Le rovine medievali di Castelforte che sorgono su una roccia porfirica a 450 m s.l.m. sembrano sorvegliare la Valle dell’Adige.

Le rovine di un castello s'innalzano in un bosco misto ad ovest di Andriano: si tratta di Castelforte (Burg Festenstein), una rocca medievale costruita su uno sperone di roccia sopra la Gola di Gaido. Essa venne nominata per la prima volta in documenti scritti nel 1220. Nel 1503, questo primo edificio, una torre pentagonale ad un piano, fu distrutto da un rogo e ricostruito poco dopo. Nel 1910 infine, Castelforte passò nelle mani del Cavaliere del lavoro tedesco Vogel. La rocca fu ampliata con un palazzetto residenziale con un cortile interno e un avancorpo munito di feritoie.

Da sempre, l'accesso al complesso è stato complicato: una particolare costruzione con un ponte levatoio portò in tempi passati al primo portale, posto in alcuni metri di altezza. All'interno si dovette poi passare per due ulteriori portali prima di giungere nello stretto cortile interno. Castelforte sorge ad Appiano ed è raggiungibile in un'escursione di ca. un'ora che parte da Appiano, Predonico o Gaido. Anche un'estensione della Passeggiata ai Tre Castelli è pensabile per includere questa piccola avventurosa rocca. Essa è chiusa al pubblico per motivi di sicurezza.


Orario d'apertura:
non accessibile al pubblico


L’accesso potrebbe al momento ancora essere soggetto a determinate limitazioni.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni