Rovine di Castelforte

Il piccolo castello sembra sorvegliare la Val d’Adige - sotto di esso si trova il paese Andriano e due paesi del comune di Appiano.

Ad ovest di Andriano, nascosto tra un bellissimo bosco misto, s’innalza il castello Castelforte. La costruzione risalente al medioevo si trova al di sotto di Gaido, una frazione del comune di Appiano, in una gola su un ripido spuntone di roccia di porfido a 450 m s.l.m. Il castello fa parte del comune di Appiano, ma è raggiungibile anche da Andriano.

Non si conosce la data precisa della costruzione del castello. 1220 Castelforte venne menzionato per la prima volta in documenti scritti. Nel 1503 un incendio distrusse l’edificio che però dopo fu riedificato. Verso la metà del XVII secolo il castello passò ad un certo Franz Lanser, il quale lo amministrò per un lungo periodo. Nel 1910 un commercialista tedesco acquistò le rovine e le fece restaurare. Sullo sperone di roccia si trova soltanto una torre pentagonale ad un piano. Inoltre c’é un palazzetto residenzionale con un cortile interno ed un avancorpo munito di feritoie.

L’accesso al castello era ed é ancora difficile. Al primo portale, posti in alcuni metri di altezza, in tempi passati portava una particolare costruzione con un ponte levatoio, della quale oggi non é rimasto più niente. All’interno del castello si doveva poi passare ancora per due ulteriori portali prima di giungere nello stretto cortile interno. L’ultimo restauro interessò in particolare la torre ed il suo tetto a piramide. Le rovine di Castelforte si possono raggiungere da Predonico o Gaido o anche da Andriano. Un nostro consiglio: una combinazione dell’escursione ai tre castelli di Appiano!

Alloggi consigliati

  1. Hotel Matscher
    Hotel

    Hotel Matscher

  2. Valtlhof
    Agriturismo

    Valtlhof

  3. Bio Christinhof
    Agriturismo

    Bio Christinhof

  4. Aignerhof
    Agriturismo

    Aignerhof

  5. Tinnerhof
    Agriturismo

    Tinnerhof

Suggerimenti ed ulteriori informazioni