RS Merlot Kl Session three
RS Merlot Kl Session three

Merlot

Merlot o Merlot Noir, è il secondo vitigno più coltivato al mondo dopo il Cabernet-sauvignon.

Il Merlot, un incrocio tra il quasi estinto Magdeleine Noire des Charente e il Cabernet franc, è stato menzionato per la prima nel XIV secolo in documenti scritti, presenti nella regione vinicola francese di Bordeaux. Nel 1784 si utilizzò per la prima volta il termine Merlot, il nome si riferisce al merlo (fr. merle) e indica la passione di questo volatile per l'uva Merlot o il colore blu-nero degli acini. Oggi questa varietà di vino rosso è spesso parte del Cuvèe.

I terreni più adatti alla coltivazione del Merlot sono quelli argillosi, calcarei e sabbiosi. Oltre a ciò, per maturare al meglio, questa vite ha bisogno di un clima mediterraneo. Dopo la fermentazione anche questo vino viene lasciato riposare per molti mesi in botti di legno. Il risultato è un vino che varia da un color rosso granata a rosso rubino, ma con un gusto piacevole e leggermente acidulo, con note di frutti di bosco, liquirizia e menta. Il suo profumo di erba e di vino selvatico è tipico di questa varietà. Il vino si abbina bene a piatti di carne, selvaggina, brasati e formaggio piccante.


Temperatura di servizio: 18 - 20° C


Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni