Silvaner Session three
Silvaner Session three

Silvaner

Il Silvaner viene coltivato in Val d’Isarco, nella conca di Bolzano e nella Valle d’Adige.

Non appartiene ai vini della Strada del Vino, anche se viene menzionato tra questi. Il Silvaner in Alto Adige gioca un ruolo fondamentale soprattutto in Val d’Isarco. È tra le varietà di vite che viene coltivata più a lungo. Il Silvaner è stato coltivato per la prima volta in Germania nel XVII secolo. L’uva bianca del Silvaner possiede acini di media grandezza, e il grappolo è piuttosto grande da mediamente a molto fitto. Il colore degli acini è verdastro con punti neri. La buccia è spessa, è per questo che non è particolarmente incline alla putredine. In luoghi resistenti al gelo, il Silvaner porta una rendita molto alta.

Il sapore è molto legato alla qualità del terreno e della posizione, dove esso matura. I terreni argillosi lasciano maturare un sapore abbastanza neutro, mentre i terreni degradati possono creare da quest’uva un vino molto elegante. In Alto Adige il Silvaner è un vino bianco fresco, il cui colore varia dal giallo chiaro al verdognolo. Il suo profumo ricorda il fieno fresco ed un pochino l’uva spina. Si sposa molto bene con gli asparagi, i piatti di pesce o come aperitivo.

Temperatura di servizio: 10 - 12°C

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni