Hoametmuseum
Hoametmuseum

Museo Locale “Hoamet Tramin Museum”

Il Museo Locale di Termeno racconta su tre piani del famoso Traminer aromatico, degli “Schappviecher” e di tanto altro ancora.

“Vivere tra Nord e Sud”, tra influssi di tre culture, ciascuna con le proprie caratteristiche - questo è il focus del “Hoamet Tramin Museum”, gestito dall’Associazione Culturale di Termeno. E “Hoamat” significa proprio “patria” nel dialetto locale. Il museo, situato in Piazza Municipio, è alloggiato all’interno di un piccolo maso con dettagli in stile gotico, restaurato con cura qualche decennio fa.

Il Museo Locale di Termeno (Tramin) è stato inaugurato nel 1989. Oggi racconta in ben 11 stanze espositive, distribuite su tre piani, del paese stesso, della viticoltura, l’agricoltura e l’economia domestica, l’archeologia e la geologia, così come anche dell’artigianato nella Bassa Atesina. E naturalmente non possono mancare le usanze e tradizioni locali, come l’ “Egetmann-Umzug”, la tradizionale sfilata di Carnevale per scacciare gli spiriti invernali. Ulteriori particolarità sono l’ampia collezione di Traminer aromatici da tutto il mondo e le impronte di un arcosauro, antenato dei dinosauri, che risale a 240 milioni di anni fa. Da vedere!

Orario d’apertura: dal 7 aprile al 31 ottobre 2020
da martedì a venerdì dalle ore 10.00 alle 12.00
mercoledì anche pomeriggio dalle ore 16.00 alle 18.00

visite guidate “Termeno e il Traminer aromatico”:
venerdì dalle ore 10.30 alle 12.00

Ingresso:
Euro 3,50 (adulti) / Euro 10,00 (visita guidata)
gratuito per bambini e ragazzi sotto i 16 anni

Ulteriori informazioni:
tel. +39 328 5603645, info@hoamet-tramin-museum.com

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni