RS Siegesdenkmal Dauerausstellung Gang Ausstellung
RS Siegesdenkmal Dauerausstellung Gang Ausstellung

Percorso espositivo nel Monumento alla Vittoria

Un nuovo percorso espositivo che affronta ed elabora la storia del Monumento alla Vittoria e quella della città di Bolzano e dell’Alto Adige tra il primo e il secondo dopoguerra.

L’imponente e controverso Monumento alla Vittoria di Bolzano, per decenni inaccessibile, ospita dal 2014 il percorso espositivo “BZ ’18-’45. Un monumento, una città, due dittature”, in cui la storia dell’opera dell’architetto e urbanista Marcello Piacentini si intreccia a quella della città di Bolzano e dell’Alto Adige nel periodo tra le due Guerre mondiali. Liberamente e gratuitamente accessibile, il percorso affronta ed elabora numerosi temi e problemi di quel passato, segnato dal Ventennio fascista e dall’occupazione nazista.

Dopo la visione di un filmato introduttivo, il pubblico può liberamente scegliere tra i due sottopercorsi tematici ospitati nelle tredici sale dei sotterranei del Monumento, disposte attorno alla cripta affrescata da Guido Cadorin: “Il Monumento e la sua storia” sul perimetro interno e “Storia e territorio” su quello esterno; a spezzare i due percorsi quattro sale angolari, dedicate ad altrettanti approfondimenti e interrogativi.
Ingresso disabili su Corso Libertà.

Orario estivo (01.04–30.09.)
martedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica: 11–13 / 14–17
giovedì: 15–21
lunedì: chiuso

Orario invernale (01.10.–31.03.)
martedì-sabato: 10:30–12,30 / 14:30–16:30
domenica: 10:30–12 / 15–17
lunedì: chiuso

Chiuso 24 e 25.12, 31.12, 01.01, Pasqua

Ulteriori informazioni
Tel. +39 0471 997588, monumento@comune.bolzano.it

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni