st peter basilika altenburg kaltern
st peter basilika altenburg kaltern

Basilica di S. Pietro

A Castelvecchio, una frazione del comune di Caldaro, si trova la rovina di un’antica chiesa.

Le mura della chiesa di San Pietro, una delle chiese più antiche dell’Alto Adige, rappresentano una stazione meditativa del sentiero della pace, il quale porta da S. Antonio/Caldaro attraverso un fitto bosco fino a Castelvecchio. L’idilliaco posticino, presso il quale si trova la chiesa, è un’amata meta per molti escursionisti.

La chiesa di San Pietro fu costruita nel IV secolo, durante la cristianizzazione, presumibilmente da S. Vigilio. Lo stile architettonico assomiglia a storici edifici come si trovano a Aquileia e a Milano. Si può anche riconoscere il luogo dove era posto l’altare come anche il repositorio delle reliquie. Fino al 1782 la chiesa era frequentata, poi però lasciata cadere in rovina. Ancora oggi si possono riconoscere alcuni affreschi risalenti al XV secolo. Una particolarità è una vasca scavata nella roccia, il cosiddetto “letto di Vigilio”.

Secondo una leggenda, S. Vigilio avrebbe avuto qui il suo giaciglio. Sul retro della chiesa si trovano 10 piccole nicchie a conchiglia risalenti a 3000 a.C., probabilmente usate a scopo di illuminazione con olio o da lumini. La Basilica di San Pietro si può vedere dal belvedere di Castelvecchio ed è raggiungibile da lì in ca. 10 minuti di cammino.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni