bolzano bozen europa neustift europa novacella
bolzano bozen europa neustift europa novacella

Europa - Novacella

Nel ventesimo secolo, al posto di un grande vigneto, nasce il quartiere Europa-Novacella, diventando casa per molti nuovi bolzanini.

I frati agostiniani del convento di Novacella (Bressanone) bonificarono la palude nel secolo XVII e iniziarono la viticoltura. Dal grande vigneto oggi non rimane altro che un piccolo giardino a poca distanza dalla chiesa di Regina Pacis, eretta nel 1960. Il governo fascista, negli anni ‘30, aveva costruito nell’area il quartiere Littorio.

Il teatro Cristallo, costruito negli anni ‘50, è oggi sede della circoscrizione con lo sportello del cittadino, nonché centro culturale del quartiere. Il nome “Europa Novacella” deriva dall’insediamento intorno a Viale Europa e dal convento agostiniano. La grande maggioranza dei 16.000 abitanti del quartiere è di madrelingua italiana.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere