kastanienweg herbst kastanienbaum
kastanienweg herbst kastanienbaum

Sentiero del castagno

Dove crescono i castagni viene festeggiato l’autunno con le castagnate, e di solito per questa zona passa anche un sentiero del castagno.

In Alto Adige sono noti soprattutto due sentieri del castagno. Innumerevoli persone si avviano lungo il sentiero del castagno nella Val d’Isarco e quello a Foiana nella zona di Merano.

Il sentiero del castagno, chiamato anche “Keschtnweg” (dal dialetto altoatesino “keschte” per castagna), nella Val d’Iscaro passa per i paesi Barbiano, Renon fino a Bolzano. Ed in questo momento il sentiero diventa interessante anche per la Strada del Vino. Passando per le famose piramidi di terra del Renon, il sentiero scende verso Bolzano, dove si ha la possibilità di visitare il capoluogo dell’Alto Adige che vi aspetta con varie culture e dialetti. Il prossimo giorno si prosegue, o a piedi o in autobus, per il Lago di Caldaro nell’Oltradige.

Dopo un’escursione attorno al lago stesso, si giunge attraverso la Valle della Primavera ai laghi di Monticolo. E chi vuole, può ancora proseguire fino a Castel Firmiano dove si trova la sede del famoso progetto museale di Reinhold Messner, l’MMM Firmiano, aperto da marzo a novembre. Da questo punto il sentiero del castagno si allontana dalle località lungo la Strada del Vino in direzione Fiè, Alpe di Siusi, Val Gardena, Chiusa ed finisce infine a Bressanone.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni