RS schwarzer kopf mendelgebirge mit gipfelkreuz
RS schwarzer kopf mendelgebirge mit gipfelkreuz

Testa Nera

A sud del Rifugio Oltradige al Roen si trova un ulteriore belvedere nella Costiera della Mendola, la Testa Nera (2.030 m s.l.m.).

Al di sopra del paese di Termeno sulla Strada del Vino (Tramin) troneggia un’altra famosa meta nella Costiera della Mendola, che vanta un nome particolare: la Testa Nera (Schwarzer Kopf), detta anche Grande Cerva. Poche cime del gruppo montuoso toccano i 2.000 m di altitudine, questa montagna panoramica è, oltre al Monte Roen (2.116 m s.l.m.), una di esse. La vista panoramica sulla Bassa Atesina e il mondo alpino circostante è semplicemente mozzafiato.

La croce di vetta della Testa Nera si trova ben 50 m sotto la vera e propria cima: in questo modo è visibile anche dalla Valle dell’Adige. L’impegnativo Giro del Roen porta in 7 ore da Termeno, più precisamente dall’agriturismo Gummererhof a 750 m s.l.m. verso il Col di Sotto, e sotto le pareti rocciose di La Cerva al Rifugio Oltradige al Roen (1.775 m s.l.m.). Da lì, l’itinerario prosegue al Monte Roen e infine alla Testa Nera. In alternativa, lo stretto Sentiero dei Camosci (Gamssteig) porta da Passo della Mendola al rifugio, e poi in cima al Monte Roen.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

  1. Residence Traminer Klause
    Residence Traminer Klause
    Residence

    Residence Traminer Klause

Suggerimenti ed ulteriori informazioni