RS gipfel des monte roen
RS gipfel des monte roen

Monte Roen

Il Monte Roen (2.116 m s.l.m.), al confine tra l’Alto Adige e il Trentino, rappresenta la vetta più alta della Costiera della Mendola.

Il Monte Roen, la cui cima si trova già sul territorio trentino, s’innalza maestosamente sopra Termeno (Tramin). Con i suoi 2.116 m di altitudine, il monte rappresenta la cima più alta della Costiera della Mendola e offre quindi una meravigliosa vista panoramica sulle Dolomiti verso est, le Dolomiti di Brenta in Trentino, e il Gruppo dell’Ortles a ovest. Verso est, i pendii scendono ripidi verso la Strada del Vino, mentre verso ovest digradano dolcemente verso la Val di Non, con prati che d’estate sono coperti da una miriade di fiori alpini, come la Clematide alpina e la genziana.

Da Passo della Mendola si raggiunge il Monte Roen passando da Malga Romeno a 1.773 m di altitudine: due sentieri portano in cima. L’alternativa più semplice è un sentiero che richiede ca. 3 ore da Passo della Mendola. Più impegnativo invece, è l’escursione che continua da Malga Romeno al Rifugio Oltradige al Roen (1.775 m s.l.m.), e poi lungo una via ferrata fino in cima. D’inverno, una popolare escursione con le ciaspole porta sull’altipiano del Monte Roen.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni