RS biotop alte etsch bei kurtinig fr
RS biotop alte etsch bei kurtinig fr

Biotopo Adige Vecchio

L’Adige Vecchio è quello che è rimasto dalla regolazione dell’Adige sotto Maria Teresa d’Austria nel XVIII secolo.

Prima che nel XVIII secolo l’Adige fosse regolato a volere di Maria Teresa d’Austria, la Bassa Atesina era minacciata da alluvioni. Il selvaggio fiume Adige portava le sue acque a coprire tutta la valle, fino a quando l’area venne prosciugata per poter sfruttare il terreno per l’agricoltura. A seguito di questo provvedimento si è sviluppato il cosiddetto “Adige Vecchio”, ovvero “Etschloch”.

Oggi, l’Adige Vecchio (Alte Etsch) è uno stagno nato lungo un tratto di alveo del fiume e posto sotto tutela naturalistica, che si trova un po’ fuori dal centro del paese di Magrè sulla Strada del Vino. Questa zona protetta vanta un alto grado di sostanze nutritive e favorisce la crescita delle piante: un terzo del laghetto è ancora visibile, il resto è ormai coperto da canneto e piante.

Tante specie di animali hanno trovato qui uno spazio vitale, si possono osservare sia anfibi che uccelli acquatici. Nel Biotopo Adige Vecchio vivono libellule e insetti acquatici, uccelli come la gallinella d’acqua, la cannaiola e il cannareccione, mentre tra le piante si trovano la ninfea comune e il millefoglio comune. Un piccolo paradiso naturale!

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni