P Alte Etsch Margreid Weinstrasse
P Alte Etsch Margreid Weinstrasse

Adige Vecchio

L’Adige Vecchio è quello che è rimasto del vecchio alveo del fiume Adige dopo la sua regolazione ai tempi di Maria Teresa.

Nel XVIII secolo la Bassa Atesina era minacciata spesso da alluvioni. Il fiume Adige portava le sue acque a coprire tutta la valle fino a quando la regina Maria Teresa fece regolare il corso d’acqua del fiume, nel modo da poter sfruttare il terreno per l’agricoltura. A seguito di questo provvedimento si è sviluppato il cosiddetto “Adige Vecchio” a Magrè, un piccolo laghetto nato lungo un tratto di alveo del fiume, percorso da un canale che apporta acqua. Oggi questa zona si trova sotto protezione naturale.

L’alto grado di sostanze nutritive, in particolare di fosforo, costituisce un importante luogo di riproduzione per moltissimi animali. Solo di un terzo del laghetto si può ancora vedere l’acqua, mentre il resto è ormai coperto da piante come la canna palustre o ninfee. Qui trovano un ambiente vitale anfibi, libellule, insetti e uccelli.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni