Sentiero del Dürer: dal Klösterle di Laghetti a Pochi di Salorno

La prima tappa del sentiero del Dürer porta attraverso un bosco di latifoglie, sopra la Bassa Atesina.

L’inizio del sentiero del Dürer, si trova nelle vicinanze della centrale elettrica di S. Floriano, a nord di Laghetti (Egna). Il punto di partenza è un po’ nascosto, si raggiunge l’antico ospizio per pellegrini “Klösterle”, dove inizia un sentiero nel bosco che vi porterà fino a Laghetti. Seguendo la segnaletica del sentiero del Dürer “AD” arriverete nella parte meridionale del paese (campi da tennis) fino all’Amorthof, lasciandovi Laghetti alle spalle.

Inizialmente la strada è asfaltata, dopodiché inizia il sentiero sterrato e una strada lastricata. Dopo un tratto in salita, il sentiero si allarga e diventa di facile percorrenza con una bellissima vista sulla Bassa Atesina e sulle montagne circostanti. Percorrendo questo sentiero si riesce quasi ad immaginare lo scenario che si poteva ammirare ai tempi del Dürer. Infine raggiungiamo la Valle del Rio Lauco, dove attraversiamo il famoso “ponte romano”, qui sì che ci sentiamo proiettati in un’altra epoca.

Attraversata la valle si prosegue lungo il sentiero circondato da vigneti che ci porterà fino a Pochi di Salorno. La piccola località sopra Salorno costituisce la meta del nostro percorso, dopo un giretto ed una breve visita al paesino, torniamo al nostro punto di partenza attraverso la stessa strada. Una strada alternativa per tornare a Laghetti può essere quella che dai Pochi porta a Salorno. Dal ristorante Perkeo si prende il sentiero n. 1 che porta a Salorno, si prosegue sulla strada che conduce alla tenuta “Karneid” arrivando fino a Laghetti.

Autore: AT

Consiglio: prima di intraprendere l’escursione informatevi sulle attuali condizioni del percorso.

Punto di partenza: San Floriano c/o Laghetti di Egna (vicino alla centrale elettrica)
Sentiero: San Floriano - Laghetti - Valle del Rio Lauco - Pochi
Segnavia: Sentiero del Dürer, AD
Lunghezza: ca. 7,5 km (singola direzione)
Tempo di percorrenza: da 2,5 a 3 ore (per ogni direzione)
Dislivello: ca. 430 m
Altezza: 230 - 590 m s.l.m.
Escursione intrapresa: maggio 2010
A misura di famiglia? Si, sono presenti dei tratti sassosi. Si sconsiglia l’uso di carrozzine o passeggini.
Ulteriori informazioni: Associazione Turistica Castelfeder, tel. +39 0471 810231

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

  1. Hotel Elefant
    Hotel

    Hotel Elefant

    Ora
  2. Hotel Steinegger
    Hotel

    Hotel Steinegger

  3. Hotel Torgglhof
    Hotel

    Hotel Torgglhof

  4. Hotel Weingarten
    Hotel

    Hotel Weingarten

  5. Schloss Hotel Korb
    Hotel

    Schloss Hotel Korb

Suggerimenti ed ulteriori informazioni