Escursione ai Denti di Cavallo sopra il Lago di Caldaro

Impressionanti formazioni di rocce ed un panorama mozzafiato - un racconto di un’esperienza.

Il sole splende, le temperature si alzano e quindi decidiamo di intraprendere nel pomeriggio una piacevole escursione ai “denti di cavallo” sopra il Lago di Caldaro. Parcheggiamo la nostra macchina nei pressi di Campi al Lago, a Kreith. Di qui ci avviamo sul sentiero n° 13 e passiamo per vigneti e frutteti. Ma già dopo pochi metri il sentiero ci porta in un fitto bosco e siamo contenti di camminare all’ombra in questa calda giornata di maggio. La prima salita è un po’ faticosa. Una parte del nostro sentiero scorre lungo un antico sentiero per il quale in tempi passati salivano carri tirati da buoi. Inoltre, il sentiero è ripido, ma per fortuna qualche panchina lungo il percorso ci invita a tirare il fiato e fermarci per un attimo.

Dopo circa mezz’ora di cammino giungiamo al primo incrocio. A sinistra il sentiero in salita porta direttamente alle rovine di Castelchiaro (Leuchtenburg), mentre diritti si prosegue per i denti di cavallo. Proseguiamo quindi il nostro cammino in direzione della nostra meta ed ammiriamo lungo il bordo del sentiero i piccoli fiorellini colorati. Dopo ca. 15 minuti sul sentiero quasi pianeggiante arriviamo all’ultima salita. Arrivati “in cima”, possiamo già vedere le grandi formazioni di rocce davanti a noi. Ma prima di dedicarci a questo monumento naturale decidiamo di ammirarne un altro, ovvero le cosiddette “Fonti di aria calda”. Queste si trovano per così dire sul retro dei denti di cavallo e rappresentano un altro monumento naturale protetto. Si tratta di varie cavità naturali dalle quali esce aria calda, un fenomeno ancora oggi non spiegato.

Dopo aver ammirato questo spettacolo, ci avviamo finalmente verso i denti di cavallo (Rosszähne, in tedesco): usando un po’ di fantasia, non sfuggirà la somiglianza tra queste formazioni rocciose e la dentatura di un equino! In mezzo a questi imponenti blocchi possiamo scoprire vari nascondigli e vie segrete. Scaliamo infine su una cima di un “dente“. Il panorama a 360° è veramente stupendo e possiamo vedere vicino a noi Castelchiaro e sotto di noi il Lago di Caldaro e le località di Termeno e Caldaro. Dall’altro lato invece ammiriamo la città di Bolzano, Laives, Bronzolo ed anche Ora nella Bassa Atesina. Sopraffatti da questo panorama fantastico e dopo una piccola sosta in cima, è già tempo per riavviarci per la via di ritorno.

Autore: ED

Consiglio: se volete intraprendere questa escursione, informatevi prima delle attuali condizioni direttamente sul posto.

Punto di partenza: Kreith, Campi al Lago (Vadena)
Sentiero: da Kreith ai denti di cavallo
Segnavia: n. 13
Altitudine: 310 - 610 m s.l.m.
Tempo di percorrenza: ca. 2,5 ore
A misura di famiglia? Sì, soprattutto i bambini troveranno un grandissimo “parco giochi” nel bosco e presso i denti di cavallo. Ma attenzione, prudenza soprattutto nei luoghi esposti! Il sentiero non è percorribile con passeggini.
Escursione intrapresa: maggio 2010
Ulteriori informazioni: Associazione Turistica Caldaro, tel. +39 0471 963469

Alloggi consigliati

  1. Hotel Elefant
    Hotel

    Hotel Elefant

    Ora
  2. Hotel Residence Traubenheim
    Hotel

    Hotel Residence Traubenheim

  3. Hotel Torgglhof
    Hotel

    Hotel Torgglhof

  4. Hotel Steinegger
    Hotel

    Hotel Steinegger

  5. Hotel Weingarten
    Hotel

    Hotel Weingarten

Suggerimenti ed ulteriori informazioni