Lagrein Kurzstiel K Session three
Lagrein Kurzstiel K Session three

Lagrein

Chi ama la sostanza sarà contento di bere un buon Lagrein.

Il Lagrein è una varietà d’uva autoctona dell’Alto Adige. Da questo tipo d’uva derivano il Rosè (Lagrein Kretzer) ed il vino rosso. Nel 2004 è stata stabilita la parentela tra il Lagrein con il Teroldego ed il Marzemino. Inoltre nella variante Durezza esiste una somiglianza con il francese Syrah. Dopo la fermentazione del mosto in taniche di acciaio, questo vino viene conservato per diversi mesi in apposite botti di rovere. Qui raggiunge la sua consistenza finale.

Come il Pinot nero, anche il Lagrein ama il clima mediterraneo. Il terreno ottimale dovrebbe essere un sedimento ghiaioso e argilloso. L’uva viene fatta maturare sulla pergola o con cornici di fil di ferro. Il Lagrein ha un colore molto scuro che ricorda il rubino. Il suo è un profumo di violette, ciliegie e more. Si sente il sapore di tannino e alla fine lascia un delicato gusto di cioccolato amaro. Il Lagrein si beve con piatti di selvaggina e piatti di pesce e brasati. Anche il formaggio stagionato si accompagna bene a questo vino sostanzioso.

Temperatura di servizio: 16 - 18°C

Il Lagrein Kretzer viene anche chiamato Rosè. È di colore rosso rubino chiaro e ha un sapore fresco. Si sposa bene con antipasti sostanziosi e carne bianca.

Temperatura di servizio: 12 - 14°C

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni