Castel d’Appiano

L’imponente castello, situato sopra Missiano ad Appiano, venne curato con cura dai suoi proprietari.

Il castello d’Appiano si trova sopra Missiano, una frazione del comune di Appiano, ed offre a tutti gli appassionati di escursionismo un’amata meta con un’interessante cultura. Il castello conta tra le più importanti fortificazioni dell’Alto Adige. Castel d’Appiano è situato su una roccia sporgente, ma comunque si raggiunge facilmente il maniero.

Castel d’Appiano venne eretto nel 1125 dal Conte Ulrich II con l’obbiettivo di difesa contro nemici. Purtroppo fino al giorno d’oggi non si sa esattamente se questa data sia veramente la data della costruzione del castello. Alcuni scenziati credono che sia stato eretto più tardi. I proprietari di allora vivevano prima presso Castelvecchio a S. Paolo. Ma quando quel posto diventò troppo pericoloso si traslocarono nel Castel d’Appiano. Nel 1158 i Signori di Appiano vennero sconfitti da Enrico il Leone perchè avevano rapinato una carrozza papale che trasportava preziosi tesori che erano pensati all’imperatore Barbarossa. Così il possesso passò nelle mani dei Conti del Tirolo. Infine il castello fu infeudato a varie famiglie. Dal 1911 il castello era in possesso dei Conti von Enzenberg, dal 2016 il comune di Appiano.

Gran parte delle mura di difesa risalgono al XVI secolo. Al di fuori del muro di cinta una fossata protegge le dimora ulteriormente da attacchi da nemici. Interessante è anche la torre, la quale ha una forma pentagonale ed unico nel suo genere. Ed anche la piccola cappella nel cortile interno del castello è molto interessante ed attira ogni anno innumerevoli interessati d’arte. La cappella venne consacrata nel 1131 dal vescovo di Trento ed all’interno ci nascondono preziosi affreschi che risalgono al primo decennio del XIII secolo. La complessità delle raffigurazioni, la varietà cromatica e la loro vena popolare, percepibili in diversi dettagli, fanno di questi affreschi vere testimonianze del passato. Inoltre, queste opere fanno parte degli affreschi più importati e ben conservati del Tirolo. L’avamposto fortificato, ovvero l’alta torre “Kreideturm”, si trova ca. a 10 minuti a piedi dal castello. Questa torre quadrangolare è circondata da un muro, che però è crollato in gran parte.

Orari e visite guidate del castello e della cappella di Castel d’Appiano
> aperto dal 24 marzo a metà novembre 2018, giorno di riposo mercoledì, tranne a ottobre
> visite guidate tutti i giorni, tranne mercoledì, dalle ore 11:00 alle ore 16:00.
> Durata della visita al castello ca. 45 minuti e alla cappella ca. 30 minuti
> Costo: 7 euro/adulti. 3 euro/bambini (6 – 14 anni), 4 euro per gruppi (a partire da 15 persone).

Alloggi consigliati

  1. Hotel Matscher
    Hotel

    Hotel Matscher

  2. Valtlhof
    Agriturismo

    Valtlhof

  3. Bio Christinhof
    Agriturismo

    Bio Christinhof

  4. Gasthof Hotel Terzer
    Albergo

    Gasthof Hotel Terzer

  5. Hotel Ansitz Tschindlhof
    Hotel

    Hotel Ansitz Tschindlhof

Suggerimenti ed ulteriori informazioni